venerdì , 20 ottobre 2017
Ultimi articoli
Home » Cose che non fanno ridere » #OrgasmoMultitasking per Lei

#OrgasmoMultitasking per Lei

di Adelmo Monachese

adelmo-meteo

L’orgasmo femminile multitasking è la nuova frontiera della parità di genere o una schiavitù 2.0? Mi arrovello sulla questione mentre visiono decine di video sul tema, costretto da questa ricerca. L’artista Clayton Cubitt ha ripreso alcune signore, munite di un vibratore nell’esercizio delle sue funzioni, mentre leggono il loro libro preferito fino a raggiungere l’apice del piacere, cioè quello che succede a Carlo Pellegatti quando legge la formazione del Milan. Tra gli autori scelti: Walt Whitman, Bret Easton Ellis, Toni Morrison, Anthony Burgess. Una donna che stava raggiungendo l’eccitazione troppo presto ha scelto di usare come ritardante la lettura di una pagina di “Tra De Gasperi e gli U2. I trentenni e il futuro” di Matteo Renzi. L’esperimento è stato poi presentato nelle Università dove, quando gli alunni hanno visto i vibratori e i libri, hanno chiesto:

“Cosa sono quelli?”

“Sono stimolatori sessuali a corrente continua, commercialmente detti vibratori, servono a..”

“No, non quelli. Quegli altri!”

“Questi? Libri”

Un’altra pratica è l’ EIO (Exercise-Induced Orgasm): l’esercizio fisico che induce all’orgasmo. Secondo questa tesi le donne potranno avere orgasmi facendo palestra, al contrario degli uomini che si inscrivono in palestra sperando di procurarsi poi quanti più orgasmi possibile. La ricerca, condotta dalla University of Indiana afferma che sorprendentemente il 9,6% delle donne ha avuto il climax sessuale durante una camminata, percentuale da riferire a quante vanno in estasi passando avanti ad una vetrina in saldo. Si sperimenta anche in musica con le Adam: tre artiste che hanno realizzato il videoclip della canzone “Go to Go” cantando anche loro con l’accompagnamento dello strumento elettrico propedeutico alla sperimentazione. Sono riuscite ad arrivare fino a fine canzone esibendosi, com’era prevedibile, in vibrati che nemmeno gli aspiranti concorrenti di X Factor ci hanno fatto mai sentire. Si tratta della raggiunta libertà femminile di decidere di avere orgasmi dove e quando si vuole mentre si fa quello che si preferisce o è il risultato della storica concezione della donna come figura incaricata dalla società di occuparsi quotidianamente di più cose allo stesso tempo e che ora persiste, anche nei casi di orgasmo in corso, a dover fare comunque sempre anche qualcos’altro: cantare, ballare, leggere ecc.? Quanto si dovrà attendere ancora perché le donne siano libere di avere un orgasmo semplicemente scopando?

 

Questo articolo è stato candidato ai Macchianera Italian Awards 2014 nella sezione miglior articolo (mia14bestpost), se ti è piaciuto e vuoi sostenerci metti “freccia su” a questo link: http://www.quarantadue.it/user/Adelmo/

Leggi anche

Pasquetta con chi vuoi – La guida

Questo pezzo è contenuto nel libro I cuochi TV sono puttane di Adelmo Monachese, edito …

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi