lunedì , 11 dicembre 2017
Ultimi articoli
Home » headline » NUOVE CARICHE PER ARCIGAY FOGGIA

NUOVE CARICHE PER ARCIGAY FOGGIA

Venerdì 26 presso la caffetteria/libreria Tolleranza Zero è stato eletto il nuovo consiglio direttivo di Arcigay Foggia “Le bigotte” in occasione del congresso provinciale. Si tratta del primo avvicendamento dopo la fondazione della sede foggiana dell’associazione. I membri del neonato direttivo sono i Consiglieri Luigi Lioce, Laura Cinquepalmi, Antonio Belluna e Bruno Colavita e la Presidentessa Francesca Parisi (in foto con Lioce, Cinquepalmi e Belluna).
Nell’occasione sono state presentate e votate le due mozioni “Uguaglianza e Libertà” e “Liberiamo l´Uguaglianza” per il XIV Congresso Nazionale Arcigay, previsto il mese prossimo a Ferrara, e con la scelta dei delegati – Bruno Colavita e Laura Cinquepalmi – che rappresenteranno il comitato provinciale al Congresso Nazionale, e della consigliera Valentina Vigliarolo da proporre al Consiglio Nazionale in quella occasione.
I soci presenti hanno votato all´unanimità la mozione “Liberiamo l´Uguaglianza” collegata alle candidature come Segretario di Paolo Ferigo e come Presidente di Paolo Patanè, attuale presidente che non ha fatto mancare la sua presenza per fare gli auguri alla nuova Presidentessa di Arcigay Foggia Francesca Parisi, ai consiglieri, ai soci e alla città di Foggia. Venerdì 2 novembre, dalle 21.00, nei locali della caffetteria/libreria che ha ospitato il congresso, avrà luogo il primo incontro con gli associati, simpatizzanti e sostenitori, del nuovo direttivo.

Redazione

 

Leggi anche

Pasquetta con chi vuoi – La guida

Questo pezzo è contenuto nel libro I cuochi TV sono puttane di Adelmo Monachese, edito …

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi