martedì , 21 maggio 2019
Ultimi articoli
Home » Notizie » Not speaking in my name

Not speaking in my name

 

E' un movimento spontaneo, rigorosamente apartitico, quello nato in Rete che ha dato vita al sito, in cui si raggruppano gli italiani che non si sentono rappresentati da Silvio Berlusconi. Appaiono in foto, uno per uno, con nome e cognome e in mano un cartello in inglese cui affidano il loro "outing": "I am Italian and Silvio Berlusconi is NOT speaking in my name". Sottolineando come la rappresentazione politica sia una cosa seria, non da battute di dubbio gusto, e chiedendo al primo ministro di pensare a tutta la popolazione, quando parla.

 

Fonte: La Rete

 

Ing. Costantino Saponaro

Leggi anche

Le finali di Champions non finiscono mai

(articolo contenuto nel libro “I cuochi TV sono puttane” di Adelmo Monachese, edito da Rogas …

Lascia un commento

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi