domenica , 17 novembre 2019
Ultimi articoli
Home » Cose che non fanno ridere » Lega Nord. Ha ragione Stefano Venturi: “La Padania si sta staccando”

Lega Nord. Ha ragione Stefano Venturi: “La Padania si sta staccando”

Stefano Venturi, l’ex segretario della Lega Nord di Rovato è stato mediaticamente linciato per la sua frase, postata su Twitter inerente al ter­remoto nel Nord Italia, in cui rassicurava sarcasticamente: “Ci scu­siamo per il disagio, ma la Pada­nia si sta staccando. La prossima volta faremo più piano”. Quella che a molti è sembrata una bat­tuta spregevole in realtà è una lucida analisi politica dell’esito dei bal­lottaggi alle elezioni amministrative, in cui la Lega ha perso ovunque. E’ vero la Padania si sta stac­cando, non dal resto d’Italia però, dai suoi elettori: comizi “rinviati” per evitare piazze con­testatrici o, peggio ancora, vuo­te. Stefano Venturi, il giovane seguace del Dio Po si è dimesso ma a pagarne le conseguenze sono sempre altri. C’è un altro Ste­fano Venturi, suo omonimo ed estraneo, che fa di mestiere il fotografo e che non ha niente a che spartire (verbo molto adatto visto che si parla di Lega) con le nuove leve della Carroccio, la cosidetta generazione-Trota, ed ha dovuto pubblicare questo avviso sulla homepage del suo sito personale: “Viste le recenti mail offensive nei miei confronti, ci tengo a precisare che non sono io lo Stefano Ven­turi membro della Lega Nord di Rovato che ha rilasciato pesanti dichiarazioni sul terremoto che ha sconvolto l’Emilia!!!! Al con­trario io sono un abitante della Provincia di Modena pesante­mente colpita dal terremoto quindi vi chiedo la cortesia di evitare di spedirmi mail con of­fese gratuite. Grazie!!!”. Stefano Venturi fotografo, hai tutto il nostro appoggio, non ci staccheremo mai.
Adelmo Monachese

Leggi anche

Una notte con chi va nelle stazioni per restare umano

Ho seguito i Fratelli della stazione nei loro giri durante la fascia oraria definita dai …

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi