sabato , 21 ottobre 2017
Ultimi articoli
Home » Adelmo per Libero Veleno » Le ultime tre battute non dette su Licio Gelli

Le ultime tre battute non dette su Licio Gelli

gelli
Di Adelmo Monachese

Volevo scrivere un pezzo pieno di battute su Licio Gelli e sulla sua morte ma come sempre il web ha già detto tutto, confermando l’analisi di quel grandissimo intellettuale straniero che definirei essenziale per la comprensione delle dinamiche comunicative moderne ma di cui mi sfugge il nome perché ho la sua pagina internet tra quelle predefinite che ormai mi appaiono in automatico, che sostiene che in quanto a perentorietà e doti d’influenza dell’opinione pubblica “The network is the new Bruno Pizzul”. E’ passata più di una settimana dalla sua morte e l’attenzione degli internauti si è spostata verso l’ultima guerra scoppiata in occidente, quella stellare, e posso finalmente rivelarvi le ultime tre battute che il web non ha fatto su Gelli, ovvero dalla ottocentomiliardesima e a seguire.
1)     Licio Gelli entra in un caffè, splash. E ne lascia uno pagato a Sindona.
2)     – Salve, è la Permaflex? A che ora posso parlare col direttore Gelli?
– Al momento non è disponibile. Sa, è uno da prendere con le molle. Vuole lasciare un messaggio.
– No, grazie. Mi faccio risentire io per le 10:25.
3)  Barzelletta che va forte nei circoli massonici. Al circolo Grande Oriente durante una partita di burraco si animano i toni della disputa e un signore si alza dal tavolo di gioco esclamando nei confronti del suo avversario: “Si vergogni! Non sa stare alle regole! Lei non sa chi sono io, chieda pure in giro a tutti” – “Bè, in questo caso è lei che non sa stare alle nostre regole, caro confratello”.

Leggi anche

Pasquetta con chi vuoi – La guida

Questo pezzo è contenuto nel libro I cuochi TV sono puttane di Adelmo Monachese, edito …

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi