venerdì , 18 agosto 2017
Ultimi articoli
Home » Adelmo per Libero Veleno » Latte, cravatte e mignotte

Latte, cravatte e mignotte

Senza-titolo-1

di Adelmo Monachese

Ho un reflusso gastrico a causa degli evidenti e ripetuti equivoci irrisolti che abbiamo da tempo avanti agli occhi, e non mi riferisco ad Alfano Ministro dell’Interno. Nella pubblicità di un conto a zero spese, che è come un’anguria zero a semi, il giovane e riflessivo protagonista si pone delle domande come: “Esiste il sesso o esiste solo l’amore?” e poi, subito appresso: “Perché devo pagare per avere una carta di credito?”, nessuno che gli dica: perché ti prestano i soldi, coglione . E poi l’avete visto mai un ragazzo così? Sarebbe più credibile una pubblicità con giovane che si chiede: “Quanto è giusto pagare per scopare?”, elencando poi i vantaggi della sua carta di credito, questo si che si avvicina più alla realtà e farebbe aumentare le sottoscrizioni di carte di credito. Altra pubblicità: il latte in polvere. Il latte in polvere, lo ripeto, visto che durante tutto lo spot non viene nominato, viene detto solo che esiste un barattolo che dona tranquillità, neanche fosse l’aggeggio per rilevare i terremoti di quell’altro spot. A parlare è una neo mamma talmente rincoglionita da farti credere di star guardando il trailer del sequel femminile di “Mi chiamo Sam”. Io le ho viste le neo mamme, non sono così. Sono macchine da guerra perennemente stanche e a corto di sonno che però non si fermano mai, non la subnormale raffigurata nello spot. Un’altra mossa che se non è un equivoco è di certo una bella figura di merda è stata quella di Renzi al primo incontro con Tsipras: lo stesso cervello che ha architettato la manovra-Mattarella, ha pensato di regalare una cravatta al primo ministro neo eletto di un paese come la Grecia che vede l’Unione Europea come un gigante e truce cravattaro. Gli avrà anche detto: “Me manna Puccio”?.

 

 

Leggi anche

Pasquetta con chi vuoi – La guida

Questo pezzo è contenuto nel libro I cuochi TV sono puttane di Adelmo Monachese, edito …

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi