venerdì , 20 ottobre 2017
Ultimi articoli
Home » Cose che non fanno ridere » Il Senato delle libertà

Il Senato delle libertà

senato

di Adelmo Monachese

Trasformismi, conversioni, folgorazioni. Parlamentari e Senatori ne hanno sempre sofferto ma mai quanto in questo periodo di riforma del Senato, tralasciando Calderoli e i suoi 75 milioni di emendamenti, a conferma del peggioramento delle sue condizioni psicofisiche che passano dallo stato clinico di “leghista” all’ultimo stadio prima del TSO: ospite fisso di una trasmissione di Chiambretti.
In parlamento il clima è talmente teso che al ministro Boschi per lo stress è venuto un tic nervoso al mascara. Nonostante ciò al premier Renzi non è passata la voglia di scherzare: ha proposto un provvedimento per interrompere il campionato di Serie A ora che la Fiorentina è al primo posto. L’inguaribile ottimista Renzi non sa, o finge di non sapere, che il modo più sicuro di far restare la Fiorentina tra i primi è cambiare le denominazioni nei menù. “Aspetta almeno che il Milan arrivi in Champions!” gli ha detto Berlusconi rammentandogli le larghe intese.

Ma in fondo a Nichi Vendola cosa importa?
Ma in fondo a Nichi Vendola cosa importa?

Didascalia: Ma in fondo a Nichi Vendola cosa importa?

Il Movimento 5 Stelle parla di “Italia crocifissa” ma è anche colpa loro e lo sarà fino a quando non indicheranno un loro candidato tra  l’Italia e Barabba. Persino Anna Finocchiaro è incappata in una gaffe: ha elencato tra i firmatari di un emendamento anche il verdiniano* Vicenzo D’Anna invece che la PD Erica D’Adda. “E’ stato un lapsus”, si è giustificata la Finocchiaro. “Un errore può capitare quando si hanno tanti microfoni puntati e c’è la tensione di dover prendere dei voti”, l’ha difesa Miss Italia.
*scusate il termine

Leggi anche

Pasquetta con chi vuoi – La guida

Questo pezzo è contenuto nel libro I cuochi TV sono puttane di Adelmo Monachese, edito …

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi