venerdì , 18 agosto 2017
Ultimi articoli
Home » Notizie » Foggia si doterà di un “sistema territoriale wify”

Foggia si doterà di un “sistema territoriale wify”

 

Approvando uno schema di protocollo d’intesa –
che sarà siglato dall’assessorato alla legalità del Comune di Foggia,
dall’assessorato regionale all’immigrazione, dall’Asl, dalla Confesercenti
di Foggia e dalle associazioni aderenti alle associazioni “Centri
Commerciali Naturali” promossi dalla Confesercenti – la Giunta comunale ha
dato il via libera all’iter per l’installazione di un “sistema territoriale
Wifi Foggia” in alta banda che prevede, tra le altre cose, la dotazione di
apparecchiature esterne alimentate elettricamente attraverso i pali
dell’illuminazione pubblica.
“E’ un’altra importante iniziativa – ha spiegato l’assessore
all’immigrazione, Michele Del Carmine – che, utilizzando tecnologie
telematiche ed informative disponibili in molte aree cittadine, si pone
l’obiettivo di favorire l’interscambio tra i cittadini foggiani e gli
immigrati”.
Del Carmine, soddisfatto del lavoro concertativo che sta caratterizzando il
progetto, ha rimarcato il ruolo svolto dalle associazioni “Centri
Commerciali Naturali” le quali “contribuiranno a qualificare l’imprenditoria
locale creando occasioni per uno sviluppo del sapere nella comunità
cittadina”.
Con l’attivazione del “sistema territoriale wify Foggia” sarà possibile
conoscere, in tempo reale, notizie utili sui servizi fruibili dai cittadini
foggiani e dagli immigrati erogati dal Comune, dall’assessorato regionale
ai flussi migratori e dalla Asl.
“Si creerà una rete di rapporti – ha precisato l’assessore Del Carmine –
volti ad intensificare l’interscambio di informazioni tra gli enti
interessati, le associazioni di categoria coinvolte ed il cittadino”.
Da un lato il “sistema territoriale wify Foggia” permetterà di favorire una
migliore fruizione dei servizi, dall’altro si inserisce nell’ampio quadro di
iniziative – promosse dal Comune – in materia di sicurezza in quanto il
progetto prevede l’installazione di telecamere.
Soddisfazione è stata espressa anche dal Presidente provinciale di
Confesercenti – Carlo Simone – che nel sottolineare l’importanza del sistema
di video sorveglianza, per la sicurezza e la tranquillità della collettività
ha aggiunto: “abbiamo voluto lanciare un segnale nuovo e diverso nell’uso
delle risorse pubbliche destinate alle attività commerciali. Non solo
ristrutturazione e ammodernamento delle attività, ma, soprattutto servizi
utili alla collettività. Con questi progetti, infatti – prosegue il
Presidente Simone – sarà la città a beneficiare dei servizi che verranno
messi in rete e che serviranno alla maggiore diffusione di informazioni
dagli Enti agli utenti. Infine, non sfugge, visto l’allarmante dilagare
degli episodi di rapina a cui si sta assistendo, che il servizio di video
sorveglianza esteso in molte zone della città costituirà senz’altro un
deterrente al fenomeno stesso”.

 

www.comune.foggia.it 

Leggi anche

Contest per disegnatori su sceneggiature di Marco Rincione

CONTEST  SHOWER SHOW – Novembre 2016 Il contest per disegnatori Shower Show è nato da …

Lascia un commento

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi