venerdì , 20 ottobre 2017
Ultimi articoli
Home » Notizie » FOGGIA – SETTIMANA DELLA CULTURA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA

FOGGIA – SETTIMANA DELLA CULTURA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA

Così Billa Consiglio, assessore alle Politiche Culturali della Provincia di Foggia, sintetizza la finalità del cartellone di iniziative organizzate dall’Amministrazione provinciale nell’ambito della XIX Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica, l’ambizioso progetto elaborato e sostenuto dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca per la diffusione di una solida e critica cultura tecnico-scientifica. Le manifestazioni si svolgeranno dal 3 al 9 marzo “come anticipazione per conferire ancora più rilievo ad un evento che riveste, oggi più che mai, un’importanza strategica per il riscatto culturale del territorio e più in generale dell’intero Paese”. Gli appuntamenti presso il Museo Provinciale Interattivo delle Scienze ‘Via Futura’, il Mu!
 seo Provinciale di Storia Naturale ed ‘ilDock’, Centro di Documentazioni Multimediali della Biblioteca Provinciale, infatti, si svolgeranno prima dell'apertura ufficiale dell'evento, previsto dal 23 al 29 marzo prossimi.
“Il programma della manifestazione – spiega l’assessore Consiglio – è particolarmente ricco e mira a favorire la partecipazione dei giovani in età scolare, provvedendo nel contempo alla valorizzazione del patrimonio tecnico-scientifico del nostro territorio”. Per il vicepresidente della Provincia è infatti “soprattutto ai giovani che possono essere affidate le speranze di un radicale rinnovamento e di un proficuo arricchimento della cultura di base del nostro Paese. Per questa ragione, le Settimane sono promosse nel periodo primaverile, quando si verifica la massima mobilità della scuola”.
“La Provincia di Foggia – evidenzia Franco Mercurio, responsabile dei Serivi Bibliotecari e Museali della Provincia di Foggia, che nel corso della conferenza stampa di presentazione delle iniziative tenutasi questa mattina all'interno dei locali del Museo Provinciale di Storia Naturale ha mostrato ai giornalisti in anteprima il diorama antropologico della Grotta di Manaccore – ha disposto che l’ingresso, la visita guidata, i laboratori didattici e gli eventi siano gratuiti per tutti coloro che vorranno prenotare la propria presenza. Siamo fiduciosi che il nostro ‘cartellone’ saprà ottenere una massiccia partecipazione soprattutto degli studenti più giovani”.
La XIX Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica sarà anche l’occasione per una piena rivalutazione dei musei provinciali, in particolare quello Interattivo e quello di Storia Naturale. “Il Museo Interattivo delle Scienze – aggiunge l’assessore Consiglio – sarà presto al centro di un intenso lavoro di ristrutturazione finalizzato a migliorare l’offerta culturale dell’Amministrazione provinciale guidata dal presidente Antonio Pepe. Un’offerta che si sta significativamente e progressivamente arricchendo e potenziando, nella convinzione che la crescita e lo sviluppo di una comunità non possano prescindere da un’attenzione per la promozione culturale”.

Di seguito il calendario completo degli eventi

Museo di Storia Naturale

La settimana inizierà il giorno 3 marzo, alle ore 10.30, con l’inaugurazione del diorama paleontologico alla presenza del dottor Vittorio Borselli, paleontologo dell’Università di Firenze, che  proporrà la risoluzione di un 'giallo paleontologico' relativo all’importante ritrovamento di resti fossili in Valdarno.
Il 4 marzo, alle ore 11.00, si inaugurerà il diorama antropologico della Grotta di Manaccore con il commento scientifico, proiezione di diapositive e visione di Dvd sugli scavi a cura della dottoressa Anna Maria Tunzi, curatrice sia gli scavi che del Parco Archeologico del Gargano.
Il giorno 8 marzo, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e poi dalle 15.00 alle 17.00, l’Associazione culturale Googol di Parma, proietterà nel planetario mobile lo spettacolo scientifico 'Viaggio al centro della Terra'.

Museo Interattivo delle Scienze

Il 3 marzo, dalle ore 17.00, ed il 4 marzo, dalle ore 9.30 (riservato alle scuole), il museo ospiterà il planetario mobile del professor Giuseppe Munno di Cielisereni.it.
Il 5 marzo, alle ore 16.30, ed il 6 marzo, alle ore 10.30 (riservato alle scuole), 'Le Nuvole' di Città della Scienza di Napoli propongono lo spettacolo di teatro scientifico 'Su Galileo', presentato ad aprile 2005 a for Science Manifesto degli Scienziati Europei.
Il giorno 7 marzo, alle ore 10.30, incontro scientifico sulle osservazioni astronomiche con la dottoressa Amata Mercurio, astrofica ricercatrice presso l’Osservatorio Astronomico di Capodimonte (Napoli).

IlDock, Centro di Documentazioni Multimediali della Biblioteca Provinciale

Il 6 marzo, ore 18.00, il dottor Francesco Montini, presidente dei Lions Club 'Umberto Giordano' di Foggia ed il dottor Michele Corcio, presidente dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Sezione di Foggia, interverranno alla presentazione di audio-libri da 'Il libro Parlato Lions in Biblioteca': le tecnologie a favore gli ipo-non vedenti.

MUSEO INTERATTIVO DELLE SCIENZE – via G. Imperiale – adiacente ITIS “L. da Vinci” – Foggia. Tel. 0881.688706.
MUSEO di STORIA NATURALE -via G. di Vittorio, 33 –Foggia. Tel. 0881.663972.
Orario al pubblico : 9.00- 13.00; 16.00- 20.00
IlDock della Biblioteca Provinciale di Foggia – via G. di Vittorio, 31 –Foggia.
Tel. 0881. 791671
Orario al pubblico : 8.30- 19.30.

 

fonte capitanatapuntoit

Leggi anche

Contest per disegnatori su sceneggiature di Marco Rincione

CONTEST  SHOWER SHOW – Novembre 2016 Il contest per disegnatori Shower Show è nato da …

Lascia un commento

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi