venerdì , 18 gennaio 2019
Ultimi articoli
Home » Cose che non fanno ridere » Cose che non fanno ridere – settembre/ottobre

Cose che non fanno ridere – settembre/ottobre


Terremoto in Emilia. Non arrivano i soldi degli sms solidali. Il capo della protezione civile: “Purtroppo l’iter non si può comprimere se si vuole assicurare trasparenza”. Se vuoi seguire con trasparenza l’iter dei soldi manda un sms con scritto TERREMOTO SI al 45500. (Adelmo Monachese)
***
Derby all’Inter e situazione sempre più complicata per Massimiliano Allegri, che si difende: “La mia squadra irriconoscibile? Esagerazione. Certo non è il miglior Sassuolo che abbia mai avuto”. (Adelmo)
***
Primarie. Renzi: “Chi perde non scappa e aiuta”. Come ha sempre fatto il PD con i governi Berlusconi. (Adelmo Monachese)
***
Arrestato pericoloso latitante dei casalesi. Aveva ricavato un bunker nel box doccia: “Non avete idea di come mi combina mia moglie se bagno il pavimento del bagno quando mi lavo”. (Adelmo)
***
Ban Ki Moon rende noto che sarà Romano Prodi l’inviato Onu nelle zone subsahariane martoriate dalla guerra civile: “Ha grande esperienza di mediazione in zone di guerriglia senza controllo”. Si riferiva all’esperienza dell’Ulivo. (Adelmo Monachese)
***
Viterbo. 5 ragazzi tra i 20 e i 22 anni stuprano 2 minorenni…è scandalo per le tracce dei problemi di matematica nei nuovi libri di testo. (ADE)
***
Cariche agli studenti in piazza o, come preferiscono dire in polizia, un ripasso di educazione fisica. (Adelmo)
***
Una ricerca rivela che alle scuole medie e superiori le ragazze vanno meglio. Ma i ragazzi a quell’età fanno tutto con una mano sola.
***
Baldini: “La Juve ruberebbe per vincere”. Secondo me è il contrario. (Adelmo)
***
La dodicenne Olivia Manning ammessa nel “Club dei geni” con un quoziente intellettivo maggiore di quello di Einstein. Sarà, ma io ancora non leggo nessun suo aforisma su Facebook. (Adelmo)
***
Pena ridotta per Antonio Conte. Soddisfazione da parte del suo avvocato Giulia Bongiorno: “Sono felice che il mio assistito sia stato assolto, assolto, assolto!” (Adelmo)
***
Scoperta azienda con a guardia dell’ufficio dei registri contabili pitoni, boa ed altri serpenti. Nessuno di loro ha accettato il trasferimento in un ufficio di esseri umani. (Ade)
***
Glendale. Durante un concerto Justin Bibier ha accusato un malore, ora è per tutti la signorina Justin Bibier. (Adelmo Monachese)
***
Champions League. Carrera: “Non mi fido dello Shakhtar Donetsk”. Strano, quelli della Juve di solito sono così ben disposti verso gli altri. (Ade)
***
Arrestato Fiorito. Lui: “Il carcere? Meglio che nel partito”. Almeno in carcere non si mangia a buffet. (Adelmo Monachese)
***
Morto lo storico Eric Hobsbawm. Ha vissuto 95 anni brevi. (Adelmo Monachese)
***
Balotelli: “Ci riprovo con Raffaella”. Mario, guarda che hai già fatto centro al primo colpo! (Ade)
***
Alex Schwazer rischia da tre mesi a tre anni di carcere. Il marciatore, dopo il ritiro dallo sport agonistico, ha deciso di iscriversi all’Università, il che mi pare un pena già abbastanza dura. (Adelmo Monachese)
***
Marchionne: “La Fiat sta bene”. Anche il mio raffreddore, grazie. (Adelmo)
***
La disfunzione erettile non è più un argomento tabù per il 90,5% degli uomini. Giusto, anch’io parlo tranquillamente dei problemi d’erezione dei miei amici. (Adelmo)
***
Salute. Otto insegnanti su dieci fumano a scuola, la metà scroccando le sigarette agli alunni. (Ade)
***
Si celebra oggi la giornata mondiale della trasparenza. Non ve ne siete accorti? Che organizzazione perfetta! (Adelmo)
***
Micciché sostiene sia sbagliato aver dedicato l’aeroporto a Falcone e Borsellino perché ricorda la mafia. Vorrebbe intitolarlo ad Archimede ma, secondo la sua logica, così ricorderebbe l’analfabetismo. (Adelmo Monachese)
***
Secondo Zeman, Abete è il male del calcio. Non avrà mai ascoltato le telecronache di Fabio Caressa. (Adelmo Monachese)
***
Renata Polverini: “Svolta o tutti a casa. Deve essermi rimasta ancora dello champagne”. (Adelmo Monachese)
***
La Pausini annuncia di aspettare una bambina che, secondo indiscrezioni, si chiamerà Celeste in Italia, Céleste in Francia, Celestial in Spagna e Portogallo e si sta valutando se chiamarla anche Heavenly per Inghilterra. (Adelmo Monachese)

Leggi anche

Le finali di Champions non finiscono mai

(articolo contenuto nel libro “I cuochi TV sono puttane” di Adelmo Monachese, edito da Rogas …

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi