sabato , 16 febbraio 2019
Ultimi articoli
Home » Notizie » COSE CHE NON FANNO RIDERE – AUTUNNO

COSE CHE NON FANNO RIDERE – AUTUNNO

 

Morta nonna Obama. Totti invece dovrebbe farcela.

*
 
 

Auto. A Ottobre le immatricolazioni calano del 18,7 % rispetto allo stesso mese dell’anno dell’invenzione della ruota.

*

 

Milan in testa alla classifica dopo quattro anni. Quattro anni possono sembrare tanti. Se non hai il chirurgo plastico di Berlusconi.

*

 

UE: in Italia recessione tecnica per il 2008 e il 2009. Recessione tecnica significa recessione + nuovo album di Gigi D’Alessio.

*

 

Malore in diretta per Giulio Andreotti che ha subito un colpo d’aria col punto interrogativo da Paola Perego.

 

*

 

Attualmente il Senatore a vita è in buone condizioni. La domanda della Perego è al Cern, potrebbe inghiottirci tutti entro quattro anni.

*

 

Andreotti nel ritorno in video ha detto: “Sono contento di esser stato messo tra due belle signorine invece che tra due ladroni”. Il Senatore può star tranquillo perché tanto è Barabba quello che si salva sempre.

*

 

Bologna. Un uomo uccide la sua ex e si suicida. Arrigoni se la cava con un esonero.

*

 

Il primo uomo di colore vince un mondiale di Formula1. La McLaren ritira la denuncia per furto d’auto nei confronti di Hamilton.

*

 

Contestazioni. Spalletti dice di aver paura per i suoi figli. Li ha puntati sulla vittoria dello scudetto della Roma.

Leggi anche

Le finali di Champions non finiscono mai

(articolo contenuto nel libro “I cuochi TV sono puttane” di Adelmo Monachese, edito da Rogas …

Lascia un commento

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi