martedì , 12 dicembre 2017
Ultimi articoli
Home » Adelmo per Libero Veleno » Copyright (1999) Matteo Messina Denaro

Copyright (1999) Matteo Messina Denaro

adelmo-per-libero-veleno

di Adelmo Monachese

Matteo Messina Denaro, indicato come il numero uno della mafia siciliana, latitante dal 1993, ha una rubrica su un quotidiano. “Se ce l’ha Luciano Moggi, perché non posso averla io?”, deve aver pensato. Così dal 1999, ogni 30 Novembre, sul Giornale di Sicilia appare la sua annuale minirubrica: un post in forma di necrologio, omaggio al padre da cui ha rilevato l’attività mafiosa di famiglia. Come per ogni scrittore raffinato i suoi componimenti hanno diversi livelli di lettura e stili. Qualche volta la rubrica si è impreziosita di citazioni in latino che, venendo definita da molti come una lingua morta, non poteva non piacere a chi vive di silenzi. La cura delle uscite annuali è affidata alla redazione a conduzione familiare ma non c’è dubbio che l’autore e ispiratore sia lui, l’inafferrabile mente che ha dietro la sua latitanza oltre che motivazioni criminali anche la tutela dei suoi scritti dal peso che potrebbe avere il suo personaggio presso il pubblico e la critica, più che una latitanza si potrebbe definire una scelta artistica, qui è chiaro il suo omaggio a Elena Ferrante. Il boss ha portato Cosa Nostra dal tritolo di Riina e Provenzano all’affarismo dei colletti bianchi (aprendo nuovi orizzonti al mondo delle fiction tv) ma si mostra legato al vecchio fascino del cartaceo. Se MMD vuol avere una rubrica i cui contenuti sono comprensibili solo alla sua ristrettissima cerchia di seguaci e completamente oscuri al resto del mondo, dovrebbe aprire un blog come fanno tutti.

Leggi anche

Pasquetta con chi vuoi – La guida

Questo pezzo è contenuto nel libro I cuochi TV sono puttane di Adelmo Monachese, edito …

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi