lunedì , 11 dicembre 2017
Ultimi articoli
Home » headline » Avete capito o no che continuano a morire persone in mare?

Avete capito o no che continuano a morire persone in mare?

L’autore Stefano Andreoli (grazie) ha scritto una messa in satira di un fatto che, ad affrontarlo direttamente, senza nessun filtro, così per come sono andate (e come vanno) le cose, dovrebbe farvi venire da vomitare per l’orrore, cacare addosso per la vergogna e piangere per il pudore. Leggendo prima questo pezzo invece dovreste aggiungere anche una buona dose di senso colpa. Ma tranquilli, forse è perchè ancora siete essere umani.

“Pronto, stiamo affondando. Ci venite a salvare?”
“Quanti siete?”
“Più o meno trecento”
“Figo, come il film. Ci sono bambini?”
“Sì, un centinaio”
“Dateci la vostra posizione”
“Siamo nel punto X”
“Le faremo sapere. Arrivederci”
“Arrivederci”

“Pronto, scusate il disturbo, è passata mezz’ora e noi staremmo ancora affondando”
“Siete sempre nel punto X?”
“Sì”
“Ah, allora dovreste chiamare Malta. Siete più vicini a Malta”
“Sicuro?”
“Sì sì, chiamateli, Malta è a due passi, arrivano subito. Ah, preparate i contanti perché non so se hanno il POS”
“Va bene”

“Pronto, state venendo a salvarci?”
“Aridaje. Vi avevamo detto di chiamare Malta, loro sono più vicini”
“Li abbiamo chiamati”
“Li avete chiamati?”
“Sì”
“E cosa hanno detto?”
“Che non è vero”
“E quindi?”
“Quindi siete più vicini voi, loro non fanno in tempo, dovete venire voi”
“Mi dispiace, dovete chiamare Malta”
“Ma l’abbiamo chiamata, hanno detto che siete più vicini voi”
“Ma in questo caso come trazione per due anche se fosse supercazzola bitumata”
“Prego?”
“No, dicevo che Malta ha perso ormai da tempo i contatti col tarapia tapioco”
“Ma insomma ci venite a salvare?”
“Come?”
“Stiamo morendo, dovete venire!”
“Scusi non la sento, sto entrando in galleria, prende male”
“Ma come galleria? Ma non siete la Guardia costiera?”
“Guardia costiera? Guardi, ha sbagliato, qui è la pizzeria Da Marione. Vuole prenotare?”
“Stiamo affondando! Ci sono dei bambini!”
“Eh, se ci sono dei bambini è un problema, stasera abbiamo un compleanno, il salone è già prenotato. Provi a richiamare domani”.
“Ma veramente…”
“Arrivederci”

“Allora Mohammed? Cosa ti ha detto? Arrivano?”
“Non ho capito bene, diceva cose tipo supercosa… superspazzola”
“Forse è il nome di una nave”
“Speriamo”
“Avete sentito, bambini? Gli italiani ci mandano una spazzola gigante che ci salverà tutti”
“Evviva!”

Se dopo il filtro della satira vi sentite pronti per farvi una idea a scanso di leghismi, populismi e retequattrismi, questo è il link.

Leggi anche

Il senso dei clown a teatro nel 2017

Mi fanno paura/fanno schifo/senso/m’ispirano ribrezzo/da piccola ho avuto il trauma/da piccolo non dormivo perché sulla …

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi