lunedì , 11 dicembre 2017
Ultimi articoli
Home » headline » Antonio Albanese: “Penso a un ritorno di Frengo al cinema”

Antonio Albanese: “Penso a un ritorno di Frengo al cinema”

Chi è Antonio Albanese e chi è “Frengo e stop” lo sapete già molto bene. Quello che forse non tutti sanno è che Frengo potrebbe tornare a rivivere, e tornare in grande stile: al cinema. Lo ha annunciato lo stesso Albanese pochi giorni fa durante una intervista mentre era ospite al Torino Film Festival, dove era stato invitato a fare da padrino ad uno dei suoi film preferiti: “‘Round Midnight” di Bertrand Tavernier.
Interrogato su “come stanno” i suoi personaggi, l’attore ha raccontato: “Che cosa sta facendo Cetto? Sta riposando, ecco cosa sta facendo. Non vuole più saperne di politica e sesso. Sta guardando Monty Python. Poi si vedrà”. Ha proseguito raccontando dell’imprenditore Perego e di Epifanio e poi è arrivato il momento di parlare di Frengo, il super tifoso foggiano e zemaniano che è ancora nel cuore di tutti i foggiani e zemaniani, Albanese si diverte svelando un’idea che gli frulla per la sua geniale testa: “Frengo che torna in Italia dal Sudamerica dove ha fatto il santone sotto le mangrovie, vede la situazione dopo 15 anni e dice: ”Ma che vi siete fumati tutto?”. Un incipit niente male per un personaggio di cui molti ancora sentono la mancanza, uno di quelli che spesso ci si chiede a proposito di qualche avvenimento recente: “Chissà come ne avrebbe parlato lui”, proprio lui che forniva sempre il suo pensiero laterale, molto laterale e che ha rivoluzionato il mondo della telecronaca calcistica (altro che Sky), il reporter dalla giacca di paillettes su immancabile pullover rosso che deliziava il pubblico di “Mai dire Gol” con resconti del tipo: “Al quattordigesimo del terzo dembo, antidoping a Zeman perchè ha mosso il sopracciglio”. Siamo sicuri che per un film con Frego protagonista molti sarebbero disposti a vedere il primo, il secondo e il terzo tempo!
Adelmo Monachese

Leggi anche

Pasquetta con chi vuoi – La guida

Questo pezzo è contenuto nel libro I cuochi TV sono puttane di Adelmo Monachese, edito …

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi