giovedì , 17 agosto 2017
Ultimi articoli
Home » featured » ‪Banche: i segnali d’inaffidabilità

‪Banche: i segnali d’inaffidabilità

bancomat-windowsxp

di Adelmo Monachese

Molti risparmiatori avventati vedono svanire i propri soldi per via di banche poco affidabili e disoneste, insomma di banche. Ecco un vademecum per capire che ci si è affidati alla banca sbagliata.

  • Il testimonial istituzionale della banca è Marco Baldini.
  • I consulenti finanziari invece che computer, monitor e connessione wi fi usano pallottoliere, dadi e dei bicchieri di plastica collegati con un filo di nylon.
  • Da qualche mese a questa parte come addetti alla sicurezza al posto delle due vecchie guardie giurate c’è una coppia di pitbull.
  • Dalle 20:00 alle 05:00 tutte le filiali diventano strip club e il contante odora sempre di sudore pubico.
  • I componenti della famiglia di Maria Elena Boschi fino al sesto grado ci si sentono a casa.
  • La musica nella sala d’attesa è composta dalla base della sigla di Lupin.
  • I prodotti finanziari che la vostra banca vi propone hanno nomi a tema cinematografico con titoli di film come: Ladri di biciclette, Totòtruffa62, Prendi i soldi e scappa, Miseria e nobiltà, Ocean’s Eleven/Twelve/Thirteen.
  • Si narra che nella sede centrale ci sia morto un socialista e ora il suo spirito si aggiri senza pace in attesa del suo 5%. Gli addetti alle pulizia (tutti ex partecipanti al Grande Fratello) hanno sostenuto di aver ascoltato un rumore come di un tintinnio di manette.
  • Sulle pareti invece del crocifisso c’è la foto di Giuda.
  • I dipendenti vanno sempre a lavorare con una valigia pronta e un biglietto aereo di sola andata.
  • Vi concedono un mutuo in due ore e mezza anche se come garanzia date esclusivamente la ricevuta di una tabella di scommesse in cui prevedete il Milan vincente e una partita del Lugano di Zeman che finisce con meno di due goal.
  • I responsabili del risparmio vi aspettano hanno i tavoli verdi e il vostro turno verrà chiamato dalla roulette.
  • Le cassette di sicurezza sono all’interno dei serbatoi per lo scarico dei wc.

Leggi anche

Pasquetta con chi vuoi – La guida

Questo pezzo è contenuto nel libro I cuochi TV sono puttane di Adelmo Monachese, edito …

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi